sei in gravidanza – cure odontoiatriche

dr. Lucio Della Toffola

Medico Chirurgo
ODONTOIATRA

È il momento di intensificare igiene orale e controlli

La gravidanza è un periodo molto particolare per l’igiene orale: il livello di progesterone ed estradiolo aumentano rispettivamente di 30 e 10 volte, aumentando la proliferazione dei batteri del cavo orale, la mucosa orale si altera permettendo con più facilità la creazione di carie e gengiviti che la ridotta attività del sistema immunitario non riesce ad arginare.
Le particolari condizioni fisiche e psicologiche della gravidanza, inoltre, possono favorire l’insorgere di altri problemi: il vomito, i rigurgiti acidi, i cambiamenti nella qualità e quantità di saliva e la tendenza a mangiare fuori pasto favoriscono la comparsa di carie.

Per tutti questi motivi, durante la gravidanza l’igiene orale dovrà essere ancora più scrupolosa.

I NOSTRI CONSIGLI PER MANTENERE IL SORRISO
IN SALUTE DURANTE LA GRAVIDANZA

 

CURE ODONTOIATRICHE

Le future mamme possono stare tranquille, non ci sono controindicazioni durante la gravidanza per le normali procedure odontoiatriche.
Come prima accortezza è necessario informare sempre il proprio dentista della gravidanza ed è consigliabile fissare un appuntamento di controllo tra la quarta e la sesta settimana di gestazione. 

Se sono già in corso delle cure odontoiatriche, sarà premura del dentista limitare gli interventi e gli esami radiografici a quelli strettamente necessari: i primi 3 mesi di gestazione sono i più importanti per l’organogenesi del bambino (processo che porta alla formazione degli organi), ecco perché la somministrazione di anestetici locali, antidolorifici e antibiotici andrà limitata secondo prescrizione medica. 

L’anestesia, se necessaria, dovrà essere eseguita senza adrenalina (che come vasocostrittore limita l’apporto di sangue e ossigeno nei vasi sanguigni) e le radiografie dentali, pur avendo un rischio estremamente basso per la salute del bambino, saranno eseguite solo in caso di estrema necessità e sempre con le dovute protezioni (grembiule piombato per la protezione dei raggi x). 
Lo sviluppo della radiologia digitale (in uso anche presso il nostro studio) ha permesso un drastico abbattimento di radiazioni emesse rispetto alla metodologia tradizionale, con un vantaggio per la salute del paziente.

Se nel corso della gravidanza risultasse necessaria una terapia odontoiatrica urgente, bisogna contattare il dentista ed informare il personale di studio riguardo le proprie condizioni di salute, gli eventuali disturbi pregressi o recenti e le medicine in uso, in modo da stabilire il trattamento più idoneo ed evitare il rischio di complicazioni prenatali.

 

I NOSTRI SUGGERIMENTI ALLA NEO MAMMA

Anche i neonati e i bimbi hanno bisogno di cure:

> fluoro terapia: parlane con ginecologo, pediatra, dentista

> pulizia gengivale

> ciuccio non zuccherato

> lo spazzolino come gioco

 > prima visita dal dentista verso i 2-3 anni

Questa è una spiegazione semplificata e generalizzata della procedura.

Nulla può sostituire il corretto rapporto informativo tra medico e paziente

Hai altre domande o dubbi?

Contattaci! Saremo lieti di aiutarti..

2 + 12 =

ORARI STUDIO

LU-VE
9-19 

Studio Dentistico Orange

Via Taglio, 9 Maron di Brugnera
Pordenone